"UNO SGUARDO VERSO EST"
28/09/2021 - Nothing else matters
 
Trent´anni fa, il 28 Settembre 1991 fu organizzato a Mosca il più grande concerto mai realizzato nella storia dell´URSS, dal titolo "Monsters of Rock". Il sistema sovietico stava crollando giorno per girono. Dopo il fallito golpe del mese di Agosto, la credibilità del PCUS scese a livelli minimi, il concerto ospitò nomi "sacri" della musica rock occidentale come Metallica, Pantera, AC/DC, The Black Crowes, ecc. Da parte sovietica ci fu il gruppo E.S.T. (Electro Chock Therapy), idolo dei giovani. Almeno 600.000 persone presero parte al concerto voltando pagina al passato mentre il rock veniva proibito, considerato la musica del "nemico capitalista". I giovani buttarono alle ortiche i simboli del comunismo, la falce e martello, la bandiera rossa e la musica propagandistica del regime, scegliendo appunto il rock. Dal punto di vista storico quel concerto fu fatto sulle rovine di un sistema che ormai avrebbe avuto solo tre mesi di vita infatti, il 28 settembre 1991 fu sepolto il comunismo made in URSS:
 
 
28/09/2021
Senza nome 1
Copyright ©Bia Edizioni S.r.L - All rights reserved | made by rn/aa | privacy