"UNO SGUARDO VERSO EST"
23/09/2021 - Guerra e Pace
 
Lev Tolstoj, 34enne e Sophia Bers 18enne, si sposarono il 23 Settembre 1862 a Mosca. Sophia nacque in una famiglia aristocratica, suo padre fu un medico, lei parlava perfettamente oltre il russo, il tedesco ed il francese. Lascò Mosca e si trasferì nell´immensa tenuta di Tolstoj, situata a 200 km. da Mosca a Jasnaja Poljana, dove visse fino alla morte avvenuta nel 1910. Sophia fu una donna intelligente, colta, era consapevole di aver sposato un genio che sarebbe diventato uno dei più grandi scrittori russi di tutti i tempi. Lei divenne madre di 13 figli e nonna di 31 nipoti, condusse una vita dedicata al marito ed alla famiglia coltivando però moltissimi interessi coma la musica, la pittura e la fotografia. Divenne consulente, segretaria "manager" del marito, lesse ogni pagina dei suoi libri, li correggeva anche e spesso. Il loro rapporto nei 48 anni di matrimonio divenne conflittuale, Lei visse male i cambiamenti sempre più dispotici del marito comunque scriveva anche diari, libri per i bambini ma soprattutto una novella dal titolo "Chi è colpevole?", dove con grande coraggio raccontò gli ultimi anni della loro vita fino alla partenza senza ritorno del marito avvenuta all´età di 82 anni. Il libro fu edito la pima volta nel 1994 in Russia. Sophia Tolstaja fu una donna che ebbe una vita incredibile, straordinaria e non completa, spesso volle essere più libera ma Tolstoj non lo comprese.
 
 
23/09/2021
Senza nome 1
Copyright ©Bia Edizioni S.r.L - All rights reserved | made by rn/aa | privacy